Baby Shower “extra large” per Jessica Simpson

Jessica Simpson ha festeggiato l’arrivo del suo primo bebè con un Baby Shower party super riservato. Il party è stato organizzato per lei dalla mamma Tina, dalla sorella Ashlee e dall’amatissimo nipotino Bronx, di appena due anni. Tra le invitate:

Jessica è arrivata vestita con un maxi abito a righe, un sorriso raggiante e, raccontano le amiche, super eccitata per questo party.

Fino a qualche tempo fa lei e il compagno, il giocatore di football, Eric Johnson, avevano tenuto segreto l’arrivo del loro bebè. Ma da qualche tempo Jessica ha deciso di annunciare la sua maternità e adesso non riesce a fare a meno di raccontare la sua gravidanza attraverso Twitter.

Baby Shower Jessica SimpsonNessuna indiscrezione su che come si sia svolto il Baby Shower e quale fosse il menù scelto. Di sicuro si sa che oltre ai magnifici regali ricevuti per il bebè in arrivo, pare che Jessica sia in  trattative con la Weight Watchers per un accordo da 4 milioni di dollari sulla perdita del peso che ha assunto nel corso della gravidanza.

Come si vede dalle immagini, un bel pancione e curve esplosive, quelle che Jessica ha dichiarato di voler smaltire il prima possibile dopo aver partorito, proprio come ha fatto la bellissima Jessica Alba tornata in forma in poco tempo.

Ora posso mangiare tutto quello che voglio senza dar conto a nessuno. Una sorta di regola che vale per tutte le donne in gravidanza “, aveva scherzato Jessica qualche tempo fa.

Qualche maligno dice che però a differenza delle colleghe, Jessica abbia preso peso ancor prima di restare incinta e forse dovrà rinunciare a rientrare nei panni sexy e attillati di Daisy Duke.

Come altre sue colleghe, nonostante tutto, Jessica non ha mai rinunciato ai tacchi vertiginosi,  sia per eventi pubblici che per la vita di tutti i giorni, e come la maggior parte delle celebrities, ha già scelto il parto cesareo.

Secondo il magazine In Touch “stava seguendo il corso pre-parto con il fidanzato Eric Johnson ma dopo poche lezioni ha deciso per il cesareo al posto del parto naturale.”

A quanto pare Jessica vuole evitare il dolore, e a farle prendere questa decisione avrebbe contribuito il lungo e doloroso travaglio della sorella Ashlee durante la nascita del piccolo Bronx.

Il termine della gravidanza è previsto per la seconda metà di Aprile e Jessica avrebbe già prenotato una suite privata presso il famoso ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles.

Il costo? 2.800 dollari…

Alessia Scordo

Mi chiamo Alessia, sono una Sociologa appassionata di Comunicazione. Da anni lavoro in Università dove mi occupo di Comunicazione e di Formazione post-Experience, un mondo che amo e che mi consente di stare a contatto con le persone che hanno sempre voglia di evolvere. Ho tante passioni e soprattutto ho sempre voglia di mettermi in gioco e di sfidare me stessa. Per questo motivo, quando ho scoperto che sarei diventata mamma, ho deciso di lanciare un progetto imprenditoriale e un blog sul Baby Shower Party. Baby che…??? In effetti è stata la solita sfida… Per chi ancora non sapesse cos’è il Baby Shower vi rimando ai post pubblicati sul sito. In questo spazio ho deciso di scrivere non solo di Party ma anche di altre cose che mi piacciono e che penso possano piacere ad altre mamme e donne che hanno la buona e sana abitudine di curiosare in rete. La mia più grande fonte di ispirazione? Ovviamente Lui, la persona che ha reso unica la mia vita e che ogni giorno tira fuori il meglio (e a volte anche il peggio) di me… Se avete voglia di seguirmi, curiosate tra le pagine di questo blog, se volete conoscermi meglio mi trovare anche in altri spazi social: Linkedin, Facebook e Twitter.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Commenta